I FINITI DI MARZO 2016

Con grande ritardo vi parlo dei prodotti che ho finito in questo mese. Il bottino ahimè è davvero misero, ma questo perchè a Febbraio ho iniziato tanti nuove confezioni.
In tema di detergenza ho terminato il Detergente intimo di Tea Natura alla Malva, Lichene e Tea Tree Oil, che posso senza dubbio nominare come il miglior detergente intimo provato fin’ora. Costato circa 7 Euro (il costo varia dai siti online alle bioprofumerie) per 250 ml di prodotto.
E’ un detergente lenitivo (per la presenza della Malva) antibatterico e antimicotico (grazie al Lichene d’Islanda e al Tea Tree Oil), che usato regolarmente aiuta a combattere irritazioni e fastidi, esattamente come è successo a me. Ricorro a questo prodotto, infatti, in periodi di stress o di stanchezza, o in caso di assunzione di antibiotici, tutti fattori che possono fare insorgere lievi disturbi intimi, in coloro che ne sono soggette. E’ un detergente denso quindi ne basta una piccola quantità per fare una buona schiuma, ma pur sempre delicatissima. Il suo odore tende molto al Tea Tree, quindi non a tutti può piacere, ma alla fine non è che dovete annusarlo tutto il giorno, è una caratteristica che si può tranquillamente accettare data la qualità del prodotto.
INCI: Aqua, Lauryl Glucoside, Glycerin, Malva Sylvestris Leaf Extract, Sodium Cloride, Melaleuca Alternifolia Leaf Oil, Cetraria Islandica Extract, Sodium Dehydroacetate, Citric Acid, d-LImonene.


Per la cura delle mani ho finito due creme, una la tenevo in borsa, l’altra a casa.
La crema mani alla Calendula di Alverde, è un prodotto che purtroppo non è reperibile in Italia, io l’ho acquistata in una drogheria DM a Berlino, facendone scorta perchè il prezzo era inferiore all’Euro e la dimensione ideale da portarsi dietro.
Anche il prodotto in sè è davvero buono, idrata ma si assorbe in fretta, il profumo è quello fruttato-agrumato tipico dei prodotti tedeschi. Consigliatissima se capitate da DM.
La crema mani alla Mandorla e Stella Alpina della Naturaline, è l’ennesimo prodotto della linea certificata ECOCERT dei supermercati Conad che provo e ne sono davvero soddisfatta. Al costo di circa 4 Euro per 75 ml, è una crema gradevolmente profumata di fiori misti alla mandorla, bella densa e ricca ma che si asciuga in breve tempo e non lascia l’effetto fastidioso di mani appiccicose stile glicerina. La usavo la sera prima di andare a letto e mi ha aiutato molto, anche per le cuticole disastrate che ho avuto.
Consigliata!
INCI:  AQUA,  HELIANTHUS ANNUUS SEED OIL,  GLYCERIN, PROPANEDIOL,  PRUNUS AMIGDALUS DULCIS OIL, GLYCERYL STEARATE, MYRISTYL ALCOHOL, COCO-CAPRYLATE/CAPRATE, SODIUM CETEARYL SULFATE, LEONTOPODIUM ALPINUM EXTRACT,  TOCOPHEROL,  BISABOLOL,  LACTIC ACID,  ALCOHOL,  SODIUM BENZOATE,  PARFUM,  LIMONENE,  LINALOOL,  GERANIOL
Per quanto riguarda il Make up ho terminato due prodotti:
Il Correttore di Alverde, anche questo -mi dispiace!!:(- è un acquisto tedesco ma che vale davvero una prova.
Pagato se non ricordo male sui 3 Euro  in offerta, è un correttore simil cream to powder ma non ha un effetto “disseccante” sulla pelle. E’ anzi un prodotto mediamente idratante, ideale anche per il contorno occhi secco, perchè è molto leggero non va a segnare e ha una media coprenza. Mi è piaciuto sia per le occhiaie che per il viso, mascherava bene i rossori e si stendeva molto facilmente. Durata buona, meglio se fissato con la cipria. Insomma davvero ottimo per la mia esperienza, unica pecca: è davvero piccolo, vi finirà in fretta 🙁

Il Mascara Volume di Lady Lya, trovato in un bellissimo stand di prodotti Lady Lya in un supermercato Conad ben formito, l’ho acquistato al prezzo di circa 12 Euro, contiene 11 ml di prodotto ed ha il classico PAO di 6 mesi.
Sebbene sia un mascara volumizzante, ha una formulazione non troppo densa, anzi a mio avviso anche troppo liquida e sottile, il che senza dubbio vi garantisce una buona separazione delle ciglia e una discreta lunghezza, oltre che un bel nero intenso.
Il profumo è piacevole, molto delicato.
Si strucca benissimo con semplice acqua calda e questo per me è un grande punto a favore!
Lo scovolino è a goccia, o a abete o come lo volete chiamare voi, comodo perchè con la punta potete lavorare di fino, ma scomodo perchè è davvero molto grande e chi ha gli occhi piccoli potrebbe trovare difficoltà.
Anche se inizialmente sono rimasta un po’ delusa perchè cercavo un prodotto volumizzante per le mie ciglia già lunghe e curve, con il passare del tempo il prodotto si è addensato e il risultato mi ha soddisfatto di più.
Consiglio, se doveste riscontrare il mio stesso problema, di lasciarlo tutta una notte completamente aperto, in questo modo si seccherà quel poco che basta a farlo lavorare meglio.

L’INCI è buono, ha addirittura un estratto al primo posto ed ha vari ingredienti idratanti come il Galactoarabinan (estratto dall’albero di Larch, le Proteine idrolizzate e la Glicerina):  Phyllostachys nigra extract, Silica, Kaolin, Isopropyl Miristate, Pullulan, Cetearyl Alcohol, Sucrose Palmitate, Parfum, Glyceryl Stearate, Glyceryl Rosinate, Copernicia Cerifera, Carnauba Wax, Galactoarabinan, Potassum Palmitoyl Hydrolysed Wheat Protein, Sorbitol, Tocopherol, Aqua, Sodium Stearoyl Lactylate, Microcrystalline Cellulose, Cellulose Gum, Trehalose, Acacia Senegal Gum, Glycerin, Cellulose Xanthan Gum, CI77820, MAY CONTAIN: CI77491, CI77492,CI77499.

In generale mi è piaciuto, come mascara da tutti i giorni è molto versatile perchè può donare un effetto naturale con una lieve passata, ma anche intenso con più passate.
Unico grande contro che gli attribuisco è il fatto che a fine giornata tende a sgretolarsi e vi ritrovate i puntini neri sulle guance, almeno questo è quello che è successo a me.

Con questo è tutto, fatemi sapere se avete provato qualcosa di questi prodotti e cosa ne pensate 😉
Grazie per la lettura!

0 comments on “I FINITI DI MARZO 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *