Poca spesa e buona resa #1

Ciao!
Oggi inauguriamo una serie di post (e con loro anche l’hashtag #pocaspesabuonaresa su Instagram) che tratteranno di prodotti ecobiologici economici, ovvero sotto i 10 Euro, che ho provato e che mi sento di consigliare per la loro buona qualità e ottime prestazioni, almeno per quanto riguarda la mia esperienza.
Tengo molto ad includere nel mio piccolo spazio prodotti da supermercato, facilmente reperibili o comunque che siano alla portata di tutti, anche di coloro che non possono o non vogliono spendere un capitale o ordinare online, per poter utilizzare dei prodotti più rispettosi della loro pelle e dell’ambiente. E penso che sia una cosa eccezionale vedere tutte queste linee ecobiologiche low cost spuntare in tutte le catene di supermercati, perchè significa che la filosofia ecobio, che non è solo una moda , ma è un vero e proprio stile di vita che passa anche dalla cosmesi, sta diventando accessibile a tutti e più facile da scegliere nel nostro quotidiano.
Dopo questo pippone, doveroso, passo a parlarvi dei prodotti che ho scelto a questo giro:
Dello Scrub Labbra di Biofficina Toscana, ne avrete pieni gli occhi e le orecchie ma è da tanto che volevo dedicarli qualche riga e ho pensato di farlo in questa occasione.
Lo trovate on line o in bioprofumeria a circa 7 Euro per 15 ml di prodotto, ovviamente certificato ICEA  e non testato su animali, come tutti i prodotti Biofficina.
Inizialmente pensavo fosse un prezzo esagerato per un prodotto che tutto sommato si può fare in casa con gli stessi ingredienti, ma dopo l’uso mi sono dovuta ricredere.

Nonostante io non abbia granchè bisogno di usare uno scrub labbra in quanto non ho quasi mai labbra screpolate o secche, questo prodotto lo utilizzo volentieri perchè è davvero piacevole usarlo: è uno scrub idratante e nutriente (grazie ai vari oli e burri contenuti) molto delicato nella sua azione scrubbante grazie alla granulometria fine che ha la polvere di zucchero di canna. 

Inoltre il profumo è davvero particolare, più che di agrumi sa di Coca Cola a parer mio, ma è comunque un profumo piacevole e non troppo invadente.
Lo massaggio sulle labbra per 2/3 minuti e lo sciacquo via con acqua, le labbra risultano davvero morbide e per niente disseccate, ma idratate e nutrite. Questa caratteristica per me è essenziale, perchè ho avuto esperienze disastrose con altri scrub, probabilmente troppo aggressivi che andavano a peggiorare la situazione di secchezza delle labbra dopo l’uso.
INCI: Saccharum officinarum (Sugar cane) powder*, Helianthusannuus (Sunflower)seed oil*, Olea europaea (Olive) fruit oil*, Caprylic/capric triglyceride, Ethylhexyl palmitate,Butyrospermum parkii (Shea butter) butter, Hydrogenated castor oil, Theobroma cacao (Cocoa) seed butter*, Cera alba* [Beeswax*], Mel/Honey*, Silica, Aroma [Flavor], Tocopherol.
Il Latte Detergente Biologico de I Provenzali (linea Bimbi), reperibile nei supermercati Coop, Cad, Tigotà, Acqua e Sapone a circa 4, 50 Euro per 200 ml di prodotto, certificato biologico e testato al Nichel.

A parte il profumo che trovo eccezionale, delicato ma percepibile quanto basta per rendere il prodotto ancora più piacevole all’uso, è un latte detergente piuttosto denso, che lavora sulla pelle per affinità, ovvero la parte “grassa” della sua formula (Burro di Karitè, Oli e Glicerina) rimuove lo sporco senza aggredire e intaccare il naturale film idrolipidico. Ottimo per la mia pelle sensibile e facile agli arrossamenti.
Lo uso su viso bagnato massaggiandolo sul viso per struccarmi la sera, prima del detergente, oppure la mattina come detersione delicata.
Strucca molto bene e non irrita il viso, per gli occhi magari evitate di farlo andare direttamente dentro perchè non sarebbe piacevole, ma usando un dischetto o un cottonfioc non mi ha dato nessun fastidio.
INCI: aqua, malva sylvestris leaf water, butyrospermum parkii butter, cetearyl alcohol, caprylic triglyceride, glycerin, olus oil, glyceryl stearate, sodium stearoyl lactylate, stearic acid (animal)*, stearic acid (vegetal), sodium lauroyl glutamate, xanthan gum, tocopherol, parfum, sodium benzoate, potassium sorbate, sodium dehydroacetate, benzyl alcohol, citric acid.
Per quanto riguarda il make up voglio assolutamente citare i Pennelli della Essence, marca che senza ombra di dubbio non fa parte del mondo ecobiologico, ma i cui “strumenti per la beauty care” trovo davvero ottimi, nonostante i prezzi ridotti. 
I loro pennelli costano tutti più o meno tra i 2 Euro e i 4 Euro e sono rigorosamente in fibre sintetiche. Sia quelli vecchia edizione che i nuovi -più colorati e rifiniti- sono davvero morbidissimi e nei vari lavaggi non mi hanno perso una setola.
Ormai non spendo più molti soldi nei pennelli da trucco, anche perchè alla fine sono tutti della stessa pasta, vengono quasi tutti prodotti in cina e noi paghiamo la marca dell’azienda che li distribuisce. Almeno quelli della Essence mantengono un prezzo ragionevole e non si distruggono dopo poco, come mi è successo con un pennello della Real Techniques (vedi qui).
Da qualche mese mi sto dedicando allo smaltimento dei miei prodotti in polvere libera e tra questi ho rispolverato l’ombretto Camaleonte di  Neve Cosmetics, che ho ormai da tempo e che non ho mai sfruttato a dovere, sbagliando.
Il costo è di 7,90 Euro per la confezione da 2 gr, 3,90 Euro per il formato mini da 0,7 gr.
Non amo molto gli ombretti in polvere libera perchè li trovo un po’ scomodi, ma devo ammettere che, tra i colori di Neve ne esistono alcuni così particolari che raramente si riescono a trovare in forma pressata, anche di altre marche.
Questo nello specifico è un colore duochrome, che si può usare sia bagnato che asciutto, dal finish brillante e perlescente. 
L’azienda lo descrive come un marrone caldo (tendente al borgogna secondo me) con riflessi verde acqua. Non sono una da colori molto pazzi, anzi, ma in casi come questo vale l’eccezione. Nonostante sia un colore scuro, lo trovo stupendo per l’estate, ha una luminosità e dei riflessi che mi ispirano la bella stagione.
Lo uso solo la sera, come unico ombretto su tutta la palpebra e sfumato bene nella piega, per la sua caratteristica duochrome dà l’impressione che voi abbiate usato più colori e l’effetto non è assolutamente “pugno nell’occhio”, cosa che spesso accade a chi, come me, non è proprio avvezza a smokey eyes scuri. Bellissimo.
INCI: Iron Oxide (C.I. 77491), Mica (C.I. 77019).
Con questo è tutto,
mi auguro che questa nuova serie di post vi possa essere utile. 
Se avete prodotti low cost da consigliarmi, scrivetemi nei commenti!
Grazie della lettura!

0 comments on “Poca spesa e buona resa #1

  1. Bellissima idea questi post!

    Anche io sono una fan dei prodotti economici e facilmente reperibili soprattutto da quando ho cambiato casa e non ho più la portineria per cui la ricezione dei pacchi è diventata complicata!

    Se hai un todis dalle tue parti, ti consiglio di provare i prodotti della marca Gently (tranne lo shampoo).

  2. Grazie! Sì la Gently la conosco e la uso da tempo, quando passo in Umbria per lavoro faccio rifornimento😊: )
    Lo shampoo non l'ho ancora provato, ma visto che mi dici così non lo farò di certo! 😉
    Grazie del commento'

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *