Antos Cosmesi: Le novità per la cura delle labbra

In realtà parlare di novità non è proprio corretto, perchè i prodotti di cui vi parlo oggi sono usciti ormai da qualche mese, e sono già sulla bocca di tutte!

Battute simpatiche a parte, oggi parliamo appunto di cura delle labbra e lo facciamo in compagnia di Antos, un’azienda di cosmetici interamente naturali, caratterizzati da un’attenzione particolare  alla scelta degli ingredienti, dalle formulazioni semplici ma davvero efficaci, così come le loro confezioni che nella loro essenzialità dimostrano una cura lodevole verso il cliente, perchè permettono di mantenere i prezzi davvero accessibili a tutti. Io personalmente apprezzo molto questo lato democratico della loro politica aziendale e questa volontà di non buttare solo fumo negli occhi con packaging lussuosi e costosissimi, ma fornire cosmetici di qualità, naturali ed efficaci a prezzi modici.

Come accennavo, qualche mese fa Antos ha proposto tre nuovi prodotti pensati per la cura delle labbra in modo naturale:

  • Scrub labbra al nocciolo di Albicocca
  • Stick labbra protettivo ed idratante
  • Volumizzante labbra naturale

Tutte e tre le referenze si trovano sul sito Antos e in altri rivenditori fisici ed on line al costo di 4,50 Euro, non sono cosmetici con certificazione eco-biologica (ottenere la certificazione ha un costo per la azienda che di conseguenza deve alzare i prezzi dei prodotti), ma contengono ingredienti interamente naturali e dermocompatibili.

Le confezioni sono in plastica, semplici ma funzionali. Quella dello scrub e del volumizzante è la stessa delle famosissime cere aromatizzate per labbra che tanto hanno spopolato qualche anno fa, mentre lo stick è in una classica confezione da burro labbra, il meccanismo non si inceppa e la chiusura è ben salda.

SCRUB AL NOCCIOLO DI ALBICOCCA

INCI: aqua, prunus armeniaca seed powder, caprilyc capric triglyceride, hydrogenated vegetable oil, olea europea fruit oil, cetearyl olivate, sorbitan olivate, butiruspermum parkii, glycerin, p-anisic acid, ricinus communis seed oil, stearic acid, tocopherol, calendula officinalis extract, malva sylvestris flower extract, diheptyl succinate, capryloyl glycerin/sebacic acid copolymer, aroma.

Lo scrub labbra è un’esfoliante meccanico che si presenta come una soffice crema che lavora con granuli di nocciolo di Albicocca, molto molto fini e sottili, più che granuli è una vera e propria polvere di Albicocca che leviga le labbra senza graffiarle ed elimina le piccole imperfezioni e le pellicine superficiali. Si applica con il pratico dosatore e si massaggia con le dita per qualche secondo. La presenza di oli, come quello di ricino ed estratti di Calendula e Malva regala idratazione e protezione durante l’esfoliazione. Dopo l’utilizzo le labbra sono molto morbide, lisce ma non aggredite e si colorano di un bellissimo colore sano. Paragonandolo al famosissimo scrub labbra di Biofficina Toscana che ho usato per anni, in questo caso si sente molto meno la componente oleosa, anzi direi che la consistenza è più secca e la polvere scrubbante la fa da padrona, ma comunque non risulta aggressiva. Il profumo è molto delicato, quasi impercettibile, ma ad un’attenta annusata io ci sento la mandorla. Mi piace molto, forse però l’avrei preferito ancora più idratante.

STICK LABBRA PROTETTIVO ED IDRATANTE

INCI: caprilyc capric triglyceride, beeswax, tritium vulgare germ oil, vitis vinifera seed oil, hydrogenated vegetable oil, olea europea fruit oil, ricinum communis seed oil, corylus avellana seed oil, butiruspermum parkii, calendula officinalis extract, malva sylvestris flower extract, tocopherol, copernicana cerifera wax, aroma.

Il burro labbra non contiene il classico burro di cacao, ma olio di ricino, olio di nocciola, olio di vinaccioli e olio di germe di grano, che gli conferiscono proprietà antiossidanti idratanti ed emollienti. La cera d’api e la cera d’olivo contribuiscono invece alla protezione dagli agenti esterni mentre la presenza di estratti di malva, calendula e della vitamina E leniscono e riparano le screpolature. La sua consistenza è molto morbida e si scioglie facilmente con il calore delle labbra, scorrendovi sopra agevolmente. Questo permette di creare uno strato protettivo che permane sulle labbra proteggendole ed idratandole nelle ore. Non ha effetto lucido, ma opaco. La forma dello stick non è quella classica piatta, ma riprende la forma dei rossetti e – parlando sinceramente- non trovo che sia poi così comoda abbinata ad una formulazione così cerosa, perchè facendo più pressione del dovuto perpendicolarmente allo sviluppo dello stick, si rischia di spezzarlo. Inoltre con le temperature più miti il prodotto risulta ancora più morbido e il rischio che si sciolga troppo è dietro l’angolo. Nonostante questo, è un prodotto che mi è piaciuto moltissimo perchè rientra nella tipologia di burro labbra che preferisco, ovvero quelli più cerosi che si assorbono in più tempo. Il suo potere idratante e riparatore è altissimo e anche nelle giornate più fredde ha svolto egregiamente il suo lavoro. Il profumo è molto delicato ma davvero buono, sa di vaniglia.

VOLUMIZZANTE LABBRA

INCI: aqua, caprylic capric trigliceryde, hydrogenated vegetable oil, olea europea fruit oil, cetearyl olivate, sorbitan olivate, sodium jaluronate, butiruspermum parkii, glicerin, capsicum annuum fruit extract, calendula officinalis extract, malva sylvestris flower extract, ricinus communis seed oil, stearic acid, p-anisic acid, tocopherol, argania spinosa kernel oil, diheptyl succinate, capryloyl glycerin/sebacic acid copolymer, cynnamomum zeylanicum oil, mentha piperita oil.

Il volumizzante labbra è il prodotto che più mi ha lasciato perplessa. Forse perchè le mie aspettative erano troppo alte, considerando che i miracoli non esistono. Si tratta di un siero pensato per dare più turgore alle labbra grazie all’azione degli estratti di capsico e degli oli essenziali di cannella e menta piperita, che stimolano la circolazione sanguigna, andando quindi ad aumentare leggermente il volume delle labbra. Inoltre il burro di karitè, l’olio di ricino e gli estratti di malva e calendula contribuiscono ad idratare e a lenirle. L’azienda consiglia di utilizzarlo con costanza, ma non più di 2/3 volte alla settimana, dichiarandolo ideale come trattamento prima dell’applicazione del rossetto. Ebbene, secondo la mia esperienza utilizzandolo una volta ogni tanto, magari prima di un rossetto particolarmente importante, purtroppo non dà nessun tipo di effetto volumizzante.  Nel mio caso sento semplicemente un leggero pizzicore alle labbra che svanisce nel giro di pochi minuti e ho la sensazione che esse siano più tese e levigate, ma se le guardo allo specchio mi accorgo che non è cambiato assolutamente nulla. Ho provato ad utilizzarlo ogni giorno preferibilmente la mattina prima di uscire e già la situazione è un po’ migliorata, ma stando ai consigli d’uso dell’azienda sarebbe meglio evitare. Nella pratica quindi il prodotto non dà i risultati che promette e quindi mi sono limitata ad utilizzarlo come balsamo labbra, sebbene per la sua consistenza assomiglia più ad un siero leggerissimo che si assorbe velocemente. Lo paragonerei, azzardando, al siero rassoda-lift labbra e contorno di Domus Olea Toscana, ma in questo caso l’effetto turgore è più palese nel mio caso. Potete dargli però altri utilizzi come lucida labbra se applicato abbondantemente, oppure usarlo sui rossetti per renderli più confortevoli e più lucidi. A malincuore però non posso consigliarvi l’acquisto di questo prodotto con lo scopo per il quale è nato.

Questo è tutto, fatemi sapere cosa ne pensate o se conoscete altri prodotti del genere!

Ciao

6 comments on “Antos Cosmesi: Le novità per la cura delle labbra

  1. Io impazzisco per i prodotti di questo genere! Tra l’altro se lo scrub ha poca componente oleosa, fa per me! Mentre gli stick labbra o sono morbidi, oppure in genere li uso meno, anche se riconosco che sono i più indicati per essere applicati come base rossetto, e, come dici tu, per la stagione calda che scioglie ogni ben di Dio.

    1. Se ti piacciono morbidi e cerosi che facciano strato questo andrà bene! Però va usato in casa perchè come lo porti fuori con il caldo è un problema. Non vorrei esagerare dicendo così, ma a me è successo ed è appena Maggio.. 🙁

  2. Interessanti questi prodotti cara 😍 Mi piacerebbe provare lo scrub e lo stick , peccato per il volumizzante , io mi trovo bene con quello di Domus Olea , non fa miracoli nemmeno lui però lo uso molto volentieri 😊😘😘

    1. Sì anche a me piace molto quello! Però ecco ha un altro prezzo quindi speravo in questo di Antos, invece è andata male 🙁

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *