Spray anti-zanzare naturale ed ecologico fatto in casa: ricetta semplice e veloce.

Di spray repellenti per insetti e zanzare se ne trovano vari nei supermercati, ma oltre ad avere degli ingredienti pessimi da spruzzarsi addosso, hanno anche degli odori nauseabondi che personalmente detesto. Nel mio caso però uno spray repellente è indispensabile in questa stagione, perchè non si sa come mai, alle zanzare piace banchettare allegramente in compagnia sulla mia pelle, della serie che ad una cena con dieci persone tutte le zanzare del vicinato si mettono d’accordo e organizzano una congiura a mio danno, non considerando minimamente le altre persone. Bhè l’aspetto positivo è che se vieni a cena con me stai sicuro che non ti pungeranno 😉

Ho acquistato vari spray repellenti interamente naturali in commercio come quello di Flora, quello di Daymon’s, Bjobj, Verdesativa e mi sono piaciuti tutti, ma ho notato che spesso hanno prezzi estremamente alti per quello che sono e finiscono in fretta usandoli quotidianamente in più persone. Così da qualche anno me ne faccio uno in casa, cambiando spesso la formula in base a quello che ho a disposizione.

Di ricette per autoprodursi uno spray repellente naturale ce ne sono milioni sul web, ognuno sceglierà quella che preferisce in base a ciò che ha in casa o che riesce a reperire. Questa ricetta NON è all’altezza di uno spignattatore esperto, ma è dedicata a coloro che si cimentano senza grandi attrezzature nè tempo a disposizione, nel realizzare in casa qualche prodotto naturale. E’ uno spray a prova di pelle sensibile (come la mia), ma va usato (come tutti del resto) con cautela sui bambini molto piccoli perchè , sebbene interamente naturale, contiene oli essenziali che possono irritare la loro pelle. E’ uno spray rinfrescante, che tiene lontane le zanzare e al tempo stesso mantiene la pelle idratata. Il profumo che prevale è quello di citronella, ma quello dipende da quali oli essenziali decidete di utilizzare.

Cosa vi serve?

  • Innanzitutto un flacone spray, potete riciclarne uno di un cosmetico finito, lo lavate bene e lo fate asciugare, altrimenti sono comodi quelli dei vari kit da viaggio che in questo periodo si trovano ovunque.
  • Poi vi servirà acqua demineralizzata (senza profumo)
  • Glicerina (la trovate in farmacia) o Alcool Buongusto (quello che si usa per i dolci e che si trova al supermercato) che servono a solubizzare gli oli essenziali.
  • Oli essenziali a piacere. I più utilizzati contro le zanzare sono il Geranio, Tea Tree, Citronella, Lavanda, Menta, Lemongrass.
  • Gel di Aloe Vera più puro possibile, come agente lenitivo ed idratante
  • Conservante (facoltativo)

La ricetta base per 100 ml di spray:
70 g di acqua distillata
20 g di alcool o glicerina
10 g di gel di aloe
60 gocce di oli essenziali a scelta

Il procedimento è davvero semplice e non servirà una bilancia apposita che misuri i grammi, se ce l’avete meglio, ma le dosi sono indicative e non serve essere molto precisi in questo tipo di prodotto, almeno questo ho notato con la mia esperienza. Io uso un set di cucchiaini dosatori comprato da Tiger, davvero molto comodi.

  • Inizio dosando la Glicerina – o chi per lei- in una ciotolina o direttamente nel flacone. Infatti non avendo a disposizione l’alcool Buongusto nè la Glicerina pura ho trovato un’alternativa sfruttando un prodotto che avevo in casa, che non è altro che un gel intimo ideale per chi usa la coppetta mestruale, che è a base di Glicerina, Aloe e Pantenolo. Inserisco in questa quantità gli oli essenziali e mescolo. Ho scelto gli oli essenziali di Lavanda, Tea Tree e Citronella, ho messo 20 gocce per tipo di o.e.

  • Aggiungo il gel di Aloe, io utilizzo quello di Bioearth che è puro al 99% e che è uno tra i migliori che abbia provato.

  • Avendola in casa ho aggiunto anche la Vitamina E, che aiuta a non far deteriorare il prodotto ed è un ottimo ingrediente antiossidante per la pelle.
  • Aggiungo l’acqua demineralizzata e mescolo bene.

  • Il conservante non è necessario, prima di tutto perchè ho utilizzato degli ingredienti che lo contengono già nelle loro formulazioni, poi perchè gli oli essenziali sono di per sè dei conservanti naturali e comunque il prodotto non vi durerà così a lungo da poter andare a male, se ben conservato al riparo dal sole e dal calore.
  • Il prodotto va sempre agitato prima dell’utilizzo.

Finito, semplice e veloce avete il vostro spray naturale protettivo. Come vi ho accennato io sono un soggetto che attira molto le zanzare e questo spray mi aiuta molto. Se comunque trovate una zanzara assassina che non teme nemmeno lo spray, vi può aiutare applicare una goccia di olio essenziale di lavanda sulla puntura, oppure il mitico stick care DOPO PUNTURA di Latte e Luna, che io trovo geniale e che ho comprato per tutta la famiglia.

 

Spero di esservi stata utile.

Buona estate senza zanzare!

One comment on “Spray anti-zanzare naturale ed ecologico fatto in casa: ricetta semplice e veloce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *